News di - ANSA.it

Privacy

Il Parlamento europeo ed il Consiglio in data 27.4.2016 hanno approvato il Regolamento UE
679/2016 (GDPR- General Data Protection Regulation) relativo alla protezione delle persone
fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, che abroga la direttiva 95/46/CE e che mira a garantire una disciplina uniforme ed omogenea in tutto il territorio dell’Unione europea;
 il testo, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUUE) il 4 maggio 2016,
è diventato definitivamente applicabile in via diretta in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018.
Per il trattamento dei dati personali, in sede di procedimenti amministrativi si rispettano i principi di correttezza, trasparenza e tutela della riservatezza e dei diritti del cittadino, ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 ora modificato dal Regolamento UE 679/2016.
I dati sono trattati esclusivamente per le operazioni relative ai servizi richiesti dal cittadino.
A tal fine, i dati possono essere trasmessi a soggetti terzi che svolgono attività strettamente connesse all'operatività del servizio.
Il trattamento viene effettuato attraverso l'utilizzo di strumenti informatici, telematici o cartacei per i quali sono impiegate misure di sicurezza idonee a garantirne la riservatezza e ad evitarne l'accesso a soggetti non autorizzati.
In qualunque momento il cittadino può far valere i diritti previsti dal Regolamento UE 679/2016 ti , in particolare:
  • richiedere la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardino;
  • riceverne comunicazione;
  • avere informazioni circa: l'origine dei dati personali, le finalità e modalità del trattamento; il criterio del trattamento effettuato con l'aiuto di strumenti elettronici; gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato, i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  • richiederne l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione;
  • richiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
  • opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale informativo o per il compimento di ricerche di mercato.
  • diritto alla portabilità dei dati, il diritto all’oblio (riconosciuto fino ad ora solo a livello
    giurisprudenziale), il diritto di essere informato in modo trasparente, leale e dinamico sui trattamenti effettuati sui suoi dati e di controllare il diritto di essere informato sulle violazioni dei propri dati personali (“data breach”, notificazione di una violazione
    di dati), il diritto di essere avvertiti dalle pubbliche amministrazioni e dalle imprese delle violazioni dei loro dati personali (data breach notification) entro le 72 ore, il diritto di dare mandato a un organismo apposito di proporre il reclamo per loro conto e di
    esercitare per loro conto i diritti sui propri dati (v. artt. 77, 78 e 79) nonché, il diritto di ottenere il risarcimento dei danni causato dalla violazione del regolamento.

 Comune di Castiglione Cosentino

P.zza V. Veneto 87040

Tel. 0984/442007  Fax 0984/442185

castiglionecosentino@postecert.it

P.IVA 00391420783

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.241 secondi
Powered by Asmenet Calabria